frittelle vegane a base di farina di ceci

Frittelle vegane con verdure e farina di ceci

Chi ci segue saprà che la filosofia che c’è alla base di CrossEat promuove una dieta variegata il più possibile, attingendo qua e la dai quattro maggiori stili alimentari: cucina vegana, vegetariana, mediterranea e paleo. Siamo contro gli estremismi e pensiamo che si possa tranquillamente mangiare un pollo arrosto a pranzo e un hamburger di quinoa a cena, senza cadere in contraddizione e, soprattutto, senza nuocere all’organismo. Eppure, un filo conduttore che tiene insieme piatti e visioni così diverse c’è: ingredienti sani, preferibilmente bio, ricette leggere, con un ridotto apporto di zuccheri e grassi, facili ma originali.  E allora cari Crosseaters, se condividete il nostro pensiero, oggi vorremmo proporvi una ricetta vegana ma che farà gola a tutti: frittelle vegane a base di farina di ceci e verdure.

 

 

Potete preparare queste frittelle vegane come antipasto, per un aperitivo o come un secondo, accompagnandolo a un contorno di verdure e, magari, con una salsina a base di yogurt ed erbe. Ricetta presa da Vegolosi e resa ancora più fit con la sostituzione della farina integrale a quella 00.

Ingredienti per circa 10 frittelle: 

150 ml di latte di soia

50 g di farina di frumento integrale

50 g di farina di ceci

1 zucchina grattugiata

2 carote grattugiate

1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

1 cucchiaino di curry

olio EVO q.b.

1 pizzico di sale

 

 

Preparazione: 

  • In una ciotola capiente mescolate le farine setacciate con il latte, aggiungete il sale, il curry e il bicarbonato.
  • Aggiungete quindi le verdure grattugiate e mescolate con delicatezza incorporando bene gli elementi nel composto.
  • In una padella antiaderente fate scaldare un cucchiaio d’olio di oliva, poi con un cucchiaio o un mestolo versate piccole quantità di composto nella padella e fate cuocere per circa 2 minuti per lato.
  • Cuocete a fuoco moderato.

 

 

 

Un pensiero su “Frittelle vegane con verdure e farina di ceci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *