pizza di cavolfiori con ricco condimento

Pizza di cavolfiore: porta le verdure in tavola in modo originale!

La pizza di cavolfiori è un’alternativa sana, low-carb e gluten-free per i vostri secondi piatti. E’ un modo originale per proporre il cavolo a chi difficilmente li manda giù o, semplicemente, è stufo di mangiarlo lesso. Con questa pizza di cavolfiori, probabilmente, riuscirete ad invogliare anche i bambini.

Ricordate che ai fini di un’alimentazione sana ed equilibrata, è necessario accompagnare i pasti con una generosa porzione di ortaggi e verdure. Sempre, perché i vegetali sono alla base della piramide alimentare. Quindi, per non farvele venire a noia, dovreste imparare a cucinarle in modi alternativi, sfiziosi e originali….proprio come questa pizza di cavolfiori!

 

 

Noi vi diamo la ricetta per l’impasto. Per la farcitura, fate voi!

Ingredienti:

1 cavolfiore

90 g di ricotta

1 uovo

Sale e pepe q.b.

Spezie a piacimento

1 cucchiaio di parmigiano (facoltativo)

Preparazione:

  • Cuocete il cavolfiore a vapore o con pochissima acqua (circa due dita e mezzo).
  • Terminata la cottura, tagliatelo a pezzetti e frullatelo. Se notate che è troppo acquoso strizzatelo per bene con un canovaccio. (Il cavolo deve essere il più asciutto possibile, altrimenti la pizza non verrà!).
  • Unite al cavolo tritato la ricotta, l’uovo e i vari condimenti e mescolate.
  • Ricoprite una teglia con carta forno leggermente oleata, versate l’impasto e modellatelo fino ad ottenere uno spessore di 1 cm.
  • Cuocete in forno a 200° per 30/40 minuti, ricordando sempre che i tempi di cottura possono variare da forno a forno.

Per la farcitura sbizzarrite la fantasia! In quella che vedete in foto c’è un po’ di tutto: pomodori secchi, olive, salmone, ricotta e pistacchi…insomma una farcitura svuota frigo! E buon appetito!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *